Vai al contenuto

Marina Bertoncin

Professore ordinario di geografia all’Università di Padova. La sua ricerca, all’intersezione tra geografia storica e sociale, si focalizza sulle dimensioni relazionali tra attori e spazi in progetti per lo sviluppo locale.

marina.bertoncin@unipd.it

Andrea Pase

Professore ordinario di geografia all’Università di Padova. Il Sahel è l’area scelta per indagare sul terreno i processi territoriali legati alla risorsa idrica, intesa sia come bene comune che come elemento chiave per la modernizzazione agricola.

andrea.pase@unipd.it

Angela Kronenburg García

Antropologa, assegnista di ricerca presso l’Università di Padova. Le aree umide sono una risorsa chiave per la vita delle popolazioni delle zone aride, ma sono anche oggetto di una crescente pressione da parte di interventi e investimenti a grande scala volti all’agricoltura, alla conservazione ambientale (e valorizzazione turistica) e all’estrazione mineraria.

angela.kronenburg@unipd.it

Mariasole Pepa

Assegnista di ricerca all’Università di Padova. I cambiamenti in atto nella geografia dello sviluppo e nelle geografie del potere sono al centro dei suoi interessi di ricerca. In particolare, il ruolo che vecchi e nuovi attori, come la Cina, hanno nel ri-definire lo spazio rurale in Africa.

mariasole.pepa@unipd.it

Ludovica Crocitto

Geologa, esperta in sistemi informativi geografici GIS, assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Padova. Il telerilevamento permette di individuare ed eseguire analisi geospaziali qualitative e quantitative sulle aree umide del Sahel, successivamente analizzate e caratterizzate tramite software GIS open source.

ludovica.crocitto@unipd.it

Federico Gianoli

Federico è un geografo specializzato sui Sistemi Informativi Geografici (GIS). E’ appassionato di OpenSource e collabora con l’Università di Padova dove tiene corsi e seminari riguardanti i GIS e i WebGIS. Dal 2018 lavora come consulente al Joint Research Centre (Commissione Europea).

federico.gianoli@unipd.it

Chiara Gallanti

Assegnista di ricerca all’Università di Padova. Per il progetto sta esplorando le collezioni cartografiche del Museo di Geografia dell’Università per ricostruire l’immagine dell’Africa, e del Sahel in particolare, elaborata in Europa dalla fine del Quattrocento.

chiara.gallanti@unipd.it

Aboukar Mahamat

Co-researcher del progetto PRIN. Ambientalista ed esperto di gestione integrata di risorse idriche nel sottobacino del Logone. Coordinatore nazionale dell’associazione camerunense ACEEN.

aboukar_mahamat@yahoo.fr

Ouande Moumouni

Co-researcher del progetto PRIN. Dottore di ricerca in Geografia, specializzato in Pianificazione territoriale all’Università Joseph Ki-Zerbo di Ouagadougou. I suoi interessi di ricerca includono le dinamiche territoriali delle aree idrologiche e le loro implicazioni ambientali in Burkina Faso.

ouandmoumouni@gmail.com

Dobah Marsala Pamdandi

Co-researcher del progetto PRIN. Dottorando in Diritto internazionale dell’ambiente presso l’Università di Yaoundé II. I suoi interessi di ricerca ruotano attorno alle questioni economiche e ambientali degli investimenti diretti esteri nel settore minerario in Sahel.

dobahbenmarsala@gmail.com

Miriam Bressaglia

Collaboratrice di ricerca del progetto PRIN. Specializzata in Global Refugee Studies all’Università di Aalborg con esperienza nell’ambito della cooperazione in Camerun e Chad.

miriam.bressaglia@gmail.com

Elvira Pietrobon

Dottoranda in urbanistica presso l’Università IUAV di Venezia, lavora in Mali con diverse associazioni per la protezione del patrimonio culturale della regione. I suoi interessi di ricerca si concentrano sulla lettura del ruolo delle pratiche contadine nelle dinamiche urbane e territoriali del sud del paese.

elvira.pietrobon@gmailcom

Roberto Galati

Dal 2020 responsabile del Settore Ricerca e Terza Missione del Dipartimento DiSSGeA

researh.dissgea@unipd.it

Valentina Casari

Ufficio Ricerca e Terza Missione – Esperto in progettazione europea

research.dissgea@unipd.it

Marco Orlandi

Direttore tecnico del MobiLab – Digital Laboratory for Mobility Research del Dipartimento DiSSGeA dell’Università di Padova. Si occupa di Digital Humanities, Historical Gis, Web Database, Data Visualization.

marco.orlandi@unipd.it
it_ITItalian